mercoledì 12 ottobre 2016

Rosemary's Baby



Certi libri non hanno bisogno di presentazioni. 
Quasi sempre quando una pellicola cerca di raccontarli fallisce miseramente. Ma siamo davanti ad una delle rarissime eccezioni. Se siete pigri o non avete tempo Roman Polanski saprà rendere onore al testo di Ira Levin. Se poi riflettete su Charles Manson e pensate a ciò che accade alla famiglia Polanski, siete davanti all'horror perfetto.

mercoledì 5 ottobre 2016

Il collasso dell'universo


Oggi  il mio scaffale impolverato ha sputato questo, un saggio di astronomia e astrofisica, un po' datato, ma molto particolare, scritto da una persona molto particolare.
Insospettabilmente, scende benissimo.

Il fulcro del saggio sono i buchi neri; per via della sua fascinazione per questo fenomeno lo studia e analizza su base teorica, e lo fa nel 1977. Niente strumenti specifici, niente acceleratore di particelle.
Solo lui e un "libro di fisica".

lunedì 3 ottobre 2016

AnToNiN ArTaUd




..."L'arte ha il dovere sociale di dare sfogo alle angosce della propria epoca. Un'artista che non ha
accolto nel fondo del suo cuore il cuore della propria epoca, l'artista che ignora d'essere un capro
espiatorio, e che il suo dovere è di calamitare, di attirare, di far ricadere su di sé le collere erranti
dell'epoca per scaricarla del suo malessere psicologico, non è un artista."
...

"UN'ANARCHIA SOCIALE DELL'ARTE"

venerdì 30 settembre 2016

Stella distante



"La prima volta che vidi Carlos Wieder fu nel 1971 o forse nel 1972 quando Allende era presidente del Cile. Chi è Carlos Wieder? È un poeta, un aviatore che scrive versi nel cielo, un killer di poeti, un torturatore, un fotografo surrealista delle vittime, e poi un fuggiasco in Europa, poeta d’avanguardia e forse operatore-assassino di film hard core criminali (quelli in cui si commettono omicidi). Questo è il racconto delle sue imprese, ma soprattutto della caccia condotta, dopo la caduta di Pinochet, da un vecchio poliziotto esiliato: e diventa un viaggio palpitante, seguito come una cronaca dal narratore, nelle diverse identità fittizie del poeta- torturatore."

mercoledì 28 settembre 2016

Lezioni spirituali per giovani samurai



..."Ma questo non è uno stile di vita che si addica a un uomo. L'uomo deve prepararsi all'eventualità del pericolo poiché è la sua forza che garantirà la necessaria protezione alla donna. Ma le donne moderne ritengono di potersi difendere con le loro sole forze, forse perché si sono rese conto che gli uomini non sono più in grado di proteggerle come un tempo, non avendo mai incontrato nella loro vita un uomo coraggioso. "...

martedì 27 settembre 2016

lunedì 26 settembre 2016